Seleziona una pagina

Celso Albelo (11) © Joan TOMÀS – Fidelio Artist-Il tenore spagnolo canterà Thaïs a Barcellona e I Puritani in diverse città italiane.

Febbraio 2017
Dopo il trionfo del suo Duca di Mantova nel Rigoletto di Verdi con il debutto presso l’Opera di Oviedo, il tenore Celso Albelo viaggerà a Barcellona per tornare sul palco del teatro Liceu, questa volta nel ruolo di Nicia in Thaïs di Massenet. Con questo personaggio romantico del repertorio francese Albelo mostrerà un suo lato diverso al pubblico del Liceu, che lo conosceva solo per i suoi personaggi del bel canto, avendo cantato sul teatro de La Rambla La Sonnambula ed I Capuleti ei Montecchi, entrambi di Bellini. Nel mese di marzo tornerà al Liceu per condividere il palco con Placido Domingo; i due cantanti hanno già lavorato insieme prima e per quell’occasione il leggendario artista di Madrid ha definito l’interprete delle Canarie come “il numero uno dei tenori spagnoli”. Entrambi si esibiranno in due funzioni -in versione concerto, i giorni 1 e 4 marzo- di questa poco rappresentata opera, capolavolo del repertorio francese, che sarà diretta da Patrick Fournillier e con le soprano Nino Machaidze e Sara Blanch.

Più tardi, Albelo sarà Arturo de I Puritani in un tour in tre teatri italiani: il Comunale di Modena (16, 19 / III), il Municipale di Piacenza (24, 26 / III) e il Municipale Valli (Reggio Emilia, 30 / III e 2 / IV).

In seguito, oltre ad altre esibizioni, lo aspettano Maria Stuarda al Teatro Carlo Felice di Genova e Rigoletto al Festival Chorégies d’Orange (Francia).