Seleziona una pagina

– Il regista di Madrid esaminerà la colonna sonora belliniana all’Auditorium Baluarte

Gennaio 2020

Il direttore di Madrid José Miguel Pérez-Sierra torna a Pamplona per dirigere Norma, la più conosciuta delle opere di Vincenzo Bellini, e lo farà all’Auditorio Baluarte di Pamplona. Il musicista spagnolo è considerato uno dei massimi esperti nel repertorio del bel canto romantico, rappresentato soprattutto dalle opere di Bellini, Rossini e Donizetti: a Pamplona l’opera verrà presentata in una produzione a firma del regista argentino Mario Pontiggia con le voci del soprano Lianna Haroutounian nel ruolo del protagonista, Susana Cordón come Adalgisa, Sergio Escobar come Pollione e il consumato Simón Orfila nel ruolo di Oroveso. “Norma è una delle opere migliori non solo dello stile belcantista, ma dell’intero repertorio italiano“, afferma Pérez-Sierra, che ha debuttato nella direzione dell’opera di Bellini per la prima volta più di un decennio fa. “La partitura mette a dura prova non solo il soprano ma l’intero cast, ed è molto esigente anche per l’orchestra e il coro. E’ una vera sfida“.

L’opera di Bellini verrà rappresentata il 7 e 9 febbraio presso l’Auditorio Baluarte nella capitale Navarra. Successivamente,  Pérez-Sierra dirigerà tre repliche de L’elisir d’amore di Donizetti per la stagione di Las Palmas de Gran Canaria e altrettante repliche della zarzuela El barberillo de Lavapiés al Teatro de La Maestranza di Siviglia.