Seleziona una pagina

Vestito, Juan Roga
Foto: Malmo

-Il soprano spagnolo interpreterà il personaggio protagonista della zarzuela spagnola per la conclusione del Festival del Teatro Lirico di Oviedo prima di iniziare una stagione 2019-20 in cui continuerà a conquistare i teatri spagnoli, italiani e americani

Maggio 2019

Il soprano delle Canarie Davinia Rodríguez debutterà nel mese di giugno al Teatro Campoamor di Oviedo per la chiusura del Festival del Teatro Lirico Spagnolo della capitale asturiana con un personaggio che conosce bene: Luisa Fernanda, la protagonista dell’omonima famosa zarzuela di Federico Moreno Torroba con libretto di Federico Romero e Guillermo Fernández-Shaw. “La partitura di questa zarzuela non ha nulla da invidiare a quella di un’opera”, ha affermato la cantante, che ha debuttato nel personaggio al Palau de les Arts di Valencia nel 2014 condividendo il palcoscenico con Placido Domingo. “Le melodie sono incredibili e ci sono dei duetti molto belli. A Oviedo, dove debutto, presenteremo la produzione lussuosa, elegante e molto teatrale di Emilio Sagi, che ho già interpretato a Valencia”.

La produzione, il cui germe è nato a La Scala di Milano nel 2003 e l’anno successivo ha preso forma alla Washington Opera, è una delle più acclamate di Sagi, un nome mitico nel campo del teatro musicale spagnolo. “Collaborare con Emilio consente di avvicinarsi a un enorme patrimonio culturale”, afferma Rodríguez. “Sa sempre come risolvere una scena e con il massimo rispetto per l’autore e gli interpreti”.

Tra i futuri impegni della cantante ci sarà il suo ritorno al Teatro Real di Madrid con Il Pirata di Bellini e il suo debutto come Elisabetta nel Roberto Devereux di Donizetti alla Los Angeles Opera  al fianco di Placido Domingo.