Seleziona una pagina

– Il maestro italiano ritorna a Verdi con un cast stellare

Febbraio 2019

Il direttore d’orchestra Riccardo Frizza, uno dei più importanti della sua generazione e un punto di riferimento per il repertorio italiano, viaggerà a Dallas (Stati Uniti) per dirigere l’ultima opera composta da Giuseppe Verdi, Falstaff, ispirata da vari personaggi di Shakespeare.

Il maestro Frizza, che debuttò nella direzione di questo capolavoro di Verdi 10 anni fa a Seattle (Stati Uniti), dirigerà le repliche del 26, 28 aprile e 1 e 4 maggio, arrivando negli States dopo la calorosa accoglienza ottenuta al Teatro dell’Opera di Roma in febbraio con Anna Bolena, altro compositore fondamentale nella sua carriera artistica. Il musicista bresciano è attualmente direttore musicale del Festival Donizetti di Bergamo e il suo repertorio verdiano comprende titoli come Rigoletto, Aida, Un ballo in maschera, Nabucco, Luisa Miller, Simon Boccanegra, Il Trovatore, Otello, I masnadieri, Oberto, Attila, Giovanna d ‘Arco, La Traviata e I Lombardi.

In questa produzione di Falstaff la regia sarà di Lee Blakely, e Frizza sarà responsabile di un cast stellare composto da cantanti del calibro di Mark Delavan, Angela Meade, Stephanie Blythe, Mocja Erdmann, Quinn Kelsey, Robert Brubaker e Airam Hernandez.

In seguito il calendario del Maestro prevede impegni a Venezia (Aida), un concerto con arie di Donzetti a Chicago e ancora la Dallas Opera con Il Barbiere di Siviglia.

Maggiori informazioni: https://dallasopera.org/performance/falstaff/