Seleziona una pagina

-Il tenore di Torino ha appena debuttato all’opera di Vienna e canterà La Gioconda anche a Barcelona

Dicembre 2018
Dopo aver realizzato il sogno del debutto alla Staatsoper di Vienna in dicembre con Madama Butterfly, il tenore italiano Andrea Carè sta preparando il suo ritorno al Théâtre Royale de la Monnaie / De Munt di Bruxelles con La Gioconda di Ponchielli, che interpreterà i prossimi 30 gennaio, 3, 6 e 10 febbraio. Carè ha debuttato il personaggio di Enzo Grimaldi, il protagonista dell’opera, al China National Center for the Performing Arts di Pechino nel 2016, nella prima assoluta di una nuova produzione di Pier Luigi Pizzi e sotto la direzione musicale di Daniel Oren. Nella capitale belga invece la regia sarà a firma di Olivier Py e la bacchetta di Paolo Carignani dirigerà oltre al tenore anche Béatrice Uria-Monzon e Scott Hedricks. In seguito, in aprile, Andrea Carè interpreterà lo stesso personaggio nel suo ritorno al Gran Teatre del Liceu di Barcellona (2, 5, 8, 11 e 14 aprile), condividendo il palcoscenico con i talenti tra gli altri di Anna Pirozzi e Carlo Colombara.