Seleziona una pagina

– Il soprano delle Canarie cambia isola dopo la sua trionfante Liù all’Opera di Las Palmas

Giugno 2018
Dopo aver fatto innamorare pubblico e critica come Liù in Turandot (Puccini) nella stagione Alfredo Kraus degli Amici Canari dell’Opera a Las Palmas de Gran Canaria, il soprano di Moya Davinia Rodriguez si recherà a Tenerife per un concerto all’aperto insieme alla Sinfonica di Tenerife, una serata diretta musicalmente dal maestro Jader Bignamini –direttore residente dell’Orchestra Sinfonica La Verdi di Milano-, che includerà arie dell’amplio repertorio della diva delle Canarie e dove non mancherà uno dei suoi compositori di punta: Giuseppe Verdi.

Questo concerto segna il ritorno dell’acclamata cantante spagnola a Tenerife dopo aver iniziato la stagione attuale con un gala a La Laguna con il tenore di Tenerife Celso Albelo. L’appuntamento è il 13 luglio presso il campo da golf Costa Adeje, nel sud di Tenerife, volto in particolare ai residenti di Adeje e ai molti turisti che in questo momento inondando l’isola, con il progetto di promozione culturale Adeje Happy Streets organizzato dall’amministrazione locale.

Dopo l’estate, la recentemente nominata Figlia Adottiva di Las Palmas de Gran Canaria inizierà la stagione 2018-19 al Festival Verdi di Parma, il luogo di nascita del famoso compositore italiano, scenario in cui tornerà a mettersi nei panni del difficile ruolo verdiano di Lady Macbeth (Macbeth) che ha debuttato la scorsa stagione al Theater an der Wien di Vienna a fianco del Macbeth di Plácido Domingo. Si tratta di uno dei ruoli più complessi e impegnativi di tutto il repertorio sopranile, personaggio che Davinia Rodriguez domina con comodità e per cui ha una grande ammirazione e rispetto.