Seleziona una pagina

– Il tenore spagnolo interpreterà per la prima volta il Chevalier Des Grieux nel suo ritorno a Bilbao dopo aver cantato Rigoletto a Genova con Carlos Álvarez e Leo Nucci.

Dicembre 2017
Dopo aver terminato l’anno con il suo acclamato Duca di Mantova in Rigoletto al Teatro Carlo Felice di Genova (23, 27 e 29 dicembre) al fianco di due riferimenti del personaggio principale, Carlos Alvarez e Leo Nucci, il riconosciuto tenore delle Canarie Celso Albelo tornerà a gennaio (20, 23, 26 e 29) alla stagione della Associazione di Bilbao degli Amici dell’Opera (ABAO-OLBE), questa volta per aggiungere un nuovo ruolo al suo già vasto repertorio: il Chevalier Des Grieux dell’opera Manon, di Jules Massenet, insieme al soprano russo Irina Lungu nel ruolo protagonista.

In questa maniera, e con il bel canto italiano, Albelo continua ad approfondire il repertorio francese, “un viaggio attraverso personaggi romantici che sono dovuti alla lingua francese, un aspetto che richiede uno sviluppo musicale differente da quello italiano. Cercare di decifrarlo è una sfida, perché sebbene mantenga molti punti in comune con il canto italiano, presenta anche grandi differenze. Trovare la chiave per questo tipo di fraseggio richiede maturità. L’orchestra è più pesante e il trattamento armonico è molto più ricco perché descrive gli stati d’animo dei personaggi, qualcosa di molto presente in Massenet”. Nelle ultime stagioni Celso Albelo ha ampliato i ruoli del suo repertorio francese con titoli come Les pêcheurs de perles (Bizet, Opera di Salerno), Guillaume Tell (Rossini, Opera di Monte-Carlo e Théâtre des Champs Elysées a Parigi), Werther (Massenet, Teatro Comunale di Bologna), Thaïs (Massenet, Gran Teatre del Liceu di Barcellona) e La Favorita (Donizetti, Opéra Royal de Wallonie), ai quali si aggiungeranno nella stessa stagione Roméo et Juliette (Gounod, con la compagnia del Liceu di Barcellona nel Teatro Calderón di Valladolid) e La damnation de Faust (Berlioz, Palau de Les Arts di Valencia).

Per quanto riguarda il personaggio che debutterà a gennaio all’ABAO-OLBE, per Albelo il Chevalier Des Grieux è “il romantico per eccellenza, che ama Manon sopra ogni cosa, e le perdona tutto. Per lei rinuncia persino ai suoi principi”.